+39 371 19 48 510
info@smileat.it

DIETA, OMEGA 3 E STRESS, approfondiamo…

Il nostro psicologo alimentare ha scritto un interessantissimo articolo su ciò che riguarda l’alimentazione, l’omega 3 e lo stress. Un interessante approfondimento che vi consigliamo di leggere…

Anche se può sembrare strano ciò che mangiamo incide direttamente sui nostri livelli di stress. Questo sarebbe in parte causato dai processi di distribuzione alimentare che sono stati centralizzati dalla grande distribuzione per permettere di avere del cibo sempre pronto ed in tutte le stagioni dell’anno. Per fare questo è stato necessario mettere in atto tutta una seria di processi industriali volti a garantire la sicurezza alimentare dei prodotti, ma tali processi se da una parte conservano il cibo in maniera sicura, hanno il problema di far perdere la gran parte di vitamine e nutrienti agli alimenti, per dirla brevemente, conserviamo sempre meglio cibo sempre peggiore.

Oggi in particolar modo vorrei parlarvi degli Omega 3 che hanno avuto in passato un ruolo fondamentale per la nostra evoluzione. I nostri antenati infatti si cibavano di prede molto grandi, come i dinosauri, i quali avevano nel loro midollo e nel loro cervello moltissimi omega 3. Questo sembra aver consentito nel corso del tempo lo sviluppo delle dimensioni del nostro sistema nervoso.
 
Gli Omega 3 quelli che possiamo definire grassi buoni, hanno un ruolo fondamentale per il nostro equilibrio psicofisico, sono in grado di favorire infatti il rilascio di Serotonina e Dopamina che sono due neurotrasmettitori del benessere. Purtroppo però attraverso i cibi industriali che consumiamo come patatine fritte, bevande gassate ecc. noi assumiamo molti più omega 6 che Omega 3, in un rapporto di 20:1 in favore degli Omega 6.

Gli Omega 6 assunti in così grandi quantità rompono l’equilibrio con gli Omega 3 che dovrebbe essere di 4:1 e questo causa l’innescarsi di processi infiammatori molti pericolosi.
 
Il nostro organismo per cercare di “guarire” questi processi infiammatori rilascia nel nostro corpo il suo più potente antinfiammatorio che è il Cortisolo, purtroppo per noi il Cortisolo è anche l’ormone dello stress e quando è in circolo diminuisce il rilascio di dopamina e serotonina.
 
Riassumendo:

  • più mangiamo cibi industriali e raffinati, più assumiamo troppi Omega 6,
  • questo porta ad una serie di processi infiammatori al quale il nostro organismo risponde rilasciando cortisolo che è sia un antinfiammatorio sia l’ormone dello stress
  • Quando il nostro cervello “vede” che nel nostro sangue c’è tutto questo cortisolo pensa che ci sia un pericolo e quindi non rilascia gli elementi del benessere come dopamina e serotonina.
  • Di conseguenza ci sentiamo tesi, nervosi e depressi

 
Credo dunque che sia necessario conoscere questi aspetti per usarli a nostro vantaggio. Con il supporto di uno Psicologo alimentare puoi conoscere meglio tutte queste cose e sapere come fare anche quando sei a dieta.
 
Io credo che conoscere questi aspetti sia #FareLaDifferenza

Marco Naman Borgese

vedi l’articolo originale 

Condividi la tua opinione su Smileat

quello che pensi di noi è importante e ci aiuta a migliorare i nostri servizi. Scrivici e condividi la tua esperienza col sorriso.